Fisioterapia e terapie strumentali

La fisioterapia è la pratica medica più indicata per il trattamento dei dolori articolari e muscolari dovuti a posture scorrette, sforzi ripetuti, legate a un trauma o a un intervento chirurgico.

In Equilibrium puoi trovare fisioterapisti esperti nel trattamento e nella prevenzione di queste problematiche.

Cosa fa il fisioterapista?

Le aree di intervento della fisioterapia sono tre:

  • La prevenzione, comprende l’insieme di esercizi posturali, propriocettivi e di rinforzo, per evitare l’insorgere di problemi.
  • La cura, ovvero tecniche manuali e terapie strumentali (laser e onde d’urto) che favoriscono la guarigione dei tessuti, associate all’esercizio terapeutico, mirato a mantenere stabili nel tempo i miglioramenti ottenuti.
  • La riabilitazione, cioè l’insieme di tutte le tecniche a disposizione del fisioterapista e di strategie che aiutano e riacquisire le funzioni perse a seguito di un infortunio o di un intervento.
I principali disturbi trattati dai nostri specialisti.

Di cosa si occupa il fisioterapista?

MAL DI COLLO e MAL DI SCHIENA

Il fisioterapista cura le cervicalgie e le lombalgie alla loro origine, che spesso è legata a contratture o tensioni muscolari, a scorrette abitudini di vita e sul lavoro e a posture mantenute a lungo.

EPICONDILITE

Il fisioterapista lavora per curare e prevenire le infiammazioni ai tendini, come quelli del gomito che spesso colpiscono gli sportivi (gomito del tennista) e chi, per lavoro, svolge movimenti ripetuti.

DISTORSIONI

Il fisioterapista si occupa del recupero a seguito di traumi o infortuni, come distorsioni alle caviglie o alle ginocchia, con terapie ed esercizi mirati per il ritorno all’attività.

MAL DI SPALLA

Il fisioterapista tratta i dolori articolari, in particolare infiammazioni ai tendini della cuffia dei rotatori, spesso dovuti a squilibri muscolari o movimenti ripetuti.

Domande frequenti

Solitamente la durata di una seduta è di 45 minuti, anche se in realtà il tempo può variare di qualche minuto in più o in meno in base alle necessità del caso.

Si. La fisioterapia, in quanto prestazione sanitaria, come tutte le spese mediche è detraibile nella dichiarazione dei redditi.

Il fisioterapista può operare in piena autonomia anche senza prescrizione medica. Quest’ultima risulta solitamente necessaria solo in caso di denuncia all’assicurazione.

Non esiste un numero predefinito di sedute da fare, va tutto valutato in base al caso specifico.